Coccola il tuo sogno di riconquista, anche se improbabile, perché è il carburante che può darti la forza di non fermarti, di non cadere nelle paranoie, di continuare la marcia. Sarà con l'idea di camminare verso il tuo ex che andrai incontro alla prossima persona importante della tua vita. Tu ti auguri che sia ancora lui.
Io ti auguro che sia finalmente Lui: quello giusto.
"


Non aspettare di finire l'università, di innamorarti, di trovare lavoro, di sposarti, di avere dei figli, di vederli sistemati...di

perdere quei dieci chili.. che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina, la primavera, l'estate, l'autunno o l'inverno.. Non c'è momento migliore di questo per essere felice. LA FELICITà è UN PERCORSO, non una destinazione. Lavora come se non avessi bisogno di denaro, ama come se non ti avessero mai ferito e balla, come se non ti vedesse nessuno. Ricordati che la pelle avvizzisce, i capelli diventano bianchi e i giorni diventano anni. Ma l'importante non cambia: la tua forza e la tua convinzione non hanno età. Il tuo spirito è il piumino che tira via qualsiasi ragnatela. DIETRO OGNI TRAGUARDO C'è UNA NUOVA PARTENZA. DIETRO OGNI RISULTATO C'è UNA NUOVA SFIDA. Finché sei vivo, sentiti vivo. VAI AVANTI, anche quando tutti si aspettano che lasci perdere.



Visualizzazioni totali

mercoledì 23 febbraio 2011

un rewind

18 marzo 2009
com'è strana la vita ti mette di fronte a ricordi che avevi messo nel dimenticatoio della memoria convinta che sarebbero stati ben nascosti che niente e nessuno avrebbe potuto rianimarli...invece è bastato pochissimo
ritornare in quel parcheggio e cercare la car prestata a mia madre e come per magia risentire quell'emozione di quelle 12.15 di quel 18 marzo assolato che anticipava la primavera...tutta gongolante come un bimbo che va alle giostre perchè ai tempi mi aspettava mister silvan per pranzare insieme...
ci eravamo dati appuntamento in quello stesso park di oggi,ok non era romatico come posto ma sapevo che lui era lì per me...non mi aveva dato indicazioni del tipo son all'inizio alla fine dei park a pettine o son in centro...
ma io senza stare a chiedere senza pensare mi son diretta verso l'unico posto dove sapevo che lo avrei trovato e coì fu...
oggi è riapparso tutto so tutto come era vestito, come lo ero io, cosa mi disse...dove e cosa mangiammo...pure di cosa parlammo durante il pranzo, a volte vorrei avere la memoria corta...
ieri ho visto amori e altri rimedi...
nella prima parte c'era silvan era lui lo sciupafemmine incallito, bello che tutte facevano a gara per avere e lui le usava per avere dei favori e anche con me lo fece,non l'attore del film...
ma l'alter ego,voleva un gancio per un'attività sportiva che voleva aprire e io avevo l'amico giusto sul piatto d'argendo..una volta avuta la dritta il numero di sto tipo io potevo pure eclissarmi...bye bye infatti colarono a picco le chiamate gli sms 
nella seconda parte del film invece c'era ale ok l'attore era sempre lui ma cambiava perchè colpito dall'amore da quell'amore che ti accetta così  che anzi ti fa vedere dove tu non ti accetti e ti dice che sei una sciocca..
come ha fatto ale sab facendogli vedere il ricordo,il segno sulla mia mano lagato all'incidente dell'estate ...mi ha steso la lamentela con un secco
"non così brutta, dai cmq la cosa che conta è che hai avuto il recupero funzionale...e che stai lavorando per continuare,del resto nn ti devi preoccupare"
mi ha fatto sorridere e ha zittito la mia vena polemica e lagnosa...
nella vita si incontrano tante persone ma solo una ti cambia la vita...




2 commenti:

Funambola ha detto...

E' verissimo! A volte basta un niente la mente inizia a viaggiare e, in men che si dica, ti ritrovi nel passato a rivivere emozioni che pensavi d'aver chiuso in un cassetto. Questo fin quando non incontri la persona giusta che - non ti fa dimenticare il passato - ti fa chiudere i ricordi in un cassetto... con la chiave!
Ti auguro con tutto il cuore di trovare presto la tua metà! Un abbraccio, cara!

dentroauncuore ha detto...

grazie ^_^